E-learning Blog

Tre riflessioni dopo l’Innovation Training Summit

Tre riflessioni dopo l’Innovation Training Summit

Pubblicato da Teleskill Italia | 29/Mar/2024

Il 22 marzo Emanuele Pucci ha partecipato, come relatore, all’Innovation Training Summit. È stata l’occasione per condividere con i partecipanti come grazie ai software proprietari sviluppati per la formazione, sia possibile creare un progetto didattico su misura del partecipante, sulla base dei dati analizzati.

L’Innovation Training Summit, organizzato da Ecosistema Formazione Italia, è stata una grande opportunità per “fare il punto” sullo stato della formazione online, del digital learning e delle innovazioni nella didattica, in un evento in cui erano presenti tutti i principali player in questo settore.

Teleskill è stata presente come sponsor dell’evento e nel panel “E-learning e aula virtuale. Progettazione su misura e talent management”, ha ospitato il punto di vista di Emanuele Pucci.

Elenchiamo di seguito 3 riflessioni che hanno caratterizzato lo speech di Emanuele.

25 anni di attività con software proprietari

L’elemento sfidante nel continuare ad avere software proprietari da 25 anni è ovviamente quello del continuo aggiornamento delle soluzioni. Come avviene tutto questo? Teleskill ha un reparto Ricerca & Sviluppo che opera insieme a Università, Enti di Ricerca o Imprese, ed è stata premiata per diversi progetti di Ricerca & Sviluppo tra cui “Balance Care Application”, un’applicazione di telemedicina, e “Cammino di San Francesco 4.0” portale innovativo dedicato al turismo che ha meritato il riconoscimento “Lazio 2030 – Comunità degli innovatori”.

“Innovating with Passion” è il pay off di Teleskill. Il progetto del cliente diventa il nostro, ed il successo lo condividiamo insieme, con passione.

In quest’ambito nasce Teleskill Training Angel, con cui Teleskill ha rivoluzionato il settore dell’offerta di software e piattaforme, integrandolo con valori come co-creazione della piattaforma, partnership e condivisione degli obiettivi. Training Angel è composto da due parole importantissime. “Angel” rappresenta la forma di vicinanza, assistenza, consulenza, “sorveglianza” che il progetto e-learning stia raggiungendo gli obiettivi. “Training” racchiude il desiderio di partnership nei processi di formazione, in cui il cliente non viene mai lasciato solo, ma anzi è come se avesse un tutor a tempo pieno dentro la sua azienda.

Molte delle nostre soluzioni verticali sono nate per soddisfare, inizialmente, la necessità di un singolo cliente; questo processo è relativamente semplice in Teleskill, dato che le soluzioni sono brevettate e 100% proprietarie, quindi, possono essere adattate a specifiche esigenze. In seguito, questa personalizzazione può consolidarsi in un’innovazione software con il contributo del reparto Ricerca & Sviluppo.

la spettacolarizzazione degli eventi con Teleskill Live

L’evoluzione e la spettacolarizzazione degli eventi con Teleskill Live

Il prodotto più conosciuto di Teleskill e sicuramente Teleskill Live, soluzione italiana di classe virtuale che compete a pari livello con tutti i big del settore.

Il software nasce nel 1999 un’epoca in cui i software di videoconferenza professionale erano davvero rari e la formazione online in diretta era pochissimo diffusa. Gli anni ‘90 sono infatti considerati dagli esperti come “l’epoca CBT”. L’acronimo sta per Computer Based Training, corsi davvero basici dotati di audio, video e immagini fruibili attraverso un elaboratore, grazie ai floppy disk e, in seguito, ai CD-ROM.

Teleskill aveva però già intravisto l’enorme potenziale di questo mercato nascente e proprio all’inizio del nuovo decennio brevetta il proprio software per videoconferenza, 100% italiano, da affiancare ed integrare, in concomitanza, sempre nel 1999, allo sviluppo degli LMS che porranno il web come protagonista dell’apprendimento online.

Nei 25 anni di attività Teleskill ha organizzato milioni di webinar. Una considerevole esperienza che ci ha permesso di rendere sempre più evoluta la nostra soluzione proprietaria, Teleskill Live, che oggi è il software webinar numero uno per la formazione obbligatoria e finanziata.

Attualmente, Teleskill Live è conosciuto e apprezzato come uno dei software di classe virtuale con l’interfaccia più intuitiva, moderna, in linea con le necessità degli utilizzatori. Un risultato straordinario che è frutto di scelte precise, come quella di “evolvere” l’applicazione basandoci su specifiche esigenze dei nostri clienti, alcuni dei quali utilizzano Teleskill live da oltre 10 anni.

Evoluzione, ma senza complicazione. Il software Teleskill è semplice da utilizzare e da comprendere, perché crediamo che tecnologia e implementazione debbano restare “nascosti”, invisibili agli utenti, utili solo a semplificare l’utilizzo del software.

Naturalmente, il nostro primo obiettivo è certificare cosa avviene sulle nostre piattaforme. Per questo riusciamo a tracciare ogni genere d’informazione, come l’accesso degli studenti, la continuità della presenza, il risultato dei questionari, il tempo netto di permanenza alla lezione e molto altro ancora.

Tra i nostri principali clienti ce ne sono molti che si occupano di formazione obbligatoria, per questo abbiamo ripensato il modo di proporre contenuti formativi in modo spettacolarizzato. Si tratta di un trattamento per rende la formazione obbligatoria, certo, ma non obbligatoriamente noiosa, statica, prevedibile.

Per questo abbiamo affiancato al software Teleskill Virtual Studios. Grazie agli studi di registrazione e produzione presenti nel cuore di Roma e Milano è possibile realizzare eventi formativi in diretta e video immersivi che uniscono virtuale e reale, per creare un’esperienza unica e avvincente. Unire Teleskill Live con la tecnologia green screen e gli scenari virtuali permette di realizzare eventi digitali molto più simili a un contenuto di intrattenimento, è pertanto più facili da fruire, con i relatori immersi in un ambiente digitale in cui è possibile muoversi liberamente e inserire animazioni 3D ed elementi virtuali in diretta.

Dopo la diretta è possibile salvare la registrazione in un ambiente cloud personalizzabile, ma anche modificarla, per altre finalità, grazie al team Teleskill Produzione Multimediale, che si occupa anche di supportare il Cliente nella realizzazione di video animati, teaser e corsi e-learning.

L’innovazione dell’intelligenza formativa

L’innovazione dell’intelligenza formativa

L’intelligenza formativa si avvale dei molti dati di tracciamento presenti in Teleskill Live, incrociati con quelli forniti dalla telemetria del volto, elaborati da software di AI-adaptive learning.

Questo significa associare i numerosi dati forniti da Teleskill Live a quelli di sentiment analysis forniti dalla telemetria. E quindi capire se un utente (o l’intera platea) è interessato, coinvolto, annoiato e così via.

I vantaggi di questa innovazione sono notevoli:

  • migliorare l’Acquisition l’acquisizione di nuovi studenti, l’engagement (migliorare il tasso di completamento del percorso formativo) e la retention (tasso di abbandono).
  • Elaborazione dei dati di partecipazione, del grado di attenzione del singolo partecipante, delle emozioni durante eventi formativi live e non, dei risultati formativi
  • Progetto didattico su misura del partecipante con metodologie specifiche sulla base dei dati analizzati per proporre percorsi tailor made.
  • Vantaggi per il formatore: migliore organizzazione del percorso didattico e della metodologia da impiegare, semplificazione dei processi di individuazione dei talenti
  • Personalizzazione dei metodi di insegnamento (apprendimento personalizzato).
  • Privacy e sicurezza: Esamina le preoccupazioni etiche legate alla raccolta e all’uso dei dati degli studenti nell’ambito dell’AI.

Il panel è stato seguito da un pubblico attento e partecipe, a testimonianza dell’interesse che l’adaptive learning riscuote e sempre di più riscuoterà in futuro.

Contattaci


ATTENZIONE: iniziativa rivolta alle sole aziende
Presto il consenso al trattamento dei dati per finalità di informazione commerciale secondo l’informativa

COMMENTI