E-learning Blog

Teleskill premiata a “eLearning Learning MVP Awards”

Pubblicato da Teleskill Italia | 09/Dic/2020

“eLearning Learning MVP Awards” è uno dei più prestigiosi concorsi per aziende che si caratterizzano per l’impegno a diffondere cultura sulla materia. Teleskill è si è classificata al primo posto con un articolo sul webinar come ambiente di apprendimento.

L’articolo “Il webinar come ambiente di apprendimento: la classe virtuale e l’aula estesa” si è classificato al primo posto in un contest internazionale, organizzato da eLearning Learning e che ha selezionato i migliori articoli in lingua inglese sul tema dell’e-learning.

Il testo propone un approfondimento sulle differenze e le opportunità di classe virtuale e aula estesa, un argomento di fortissima attualità, considerato lo scenario attuale e le differenti esigenze di formazione a distanza (FAD) e didattica a distanza (DAD).

Gli organizzatori di  eLearning Learning MVP Awards hanno ricevuto un’incredibile quantità di voti per gli articoli finalisti. La somma di questi voti e le valutazioni della giuria di esperti, hanno determinato i vincitori selezionati.

L’articolo di approfondimento curato da Teleskill è stato selezionato nella categoria “learning culture” e, come accennato sopra, tratta il tema del webinar come ambiente di apprendimento e le sue declinazioni in classe virtuale o aula estesa, illustrandone differenze, vantaggi, applicazioni possibili nei vari contesti: accademico, aziendale e altro ancora.

“Mai come in questo momento la diffusione e la conoscenza degli strumenti relativi alla didattica a distanza diventa necessaria e vitale per tanti enti, aziende, università e scuole – commenta Emanuele Pucci, amministratore delegato Teleskill –  ma quello che mi interessa sottolineare e l’impegno che Teleskill promuove nel proporre il giusto strumento per il giusto obiettivo. Abbiamo vissuto nei mesi scorsi un momento di emergenza e forse di qualche improvvisazione nello scenario della formazione online,  o della didattica distanza come molti lo chiamano oggi. Con qualche esperienza in più e con una riflessione approfondita che è stato possibile fare, è possibile concentrarsi sugli strumenti più opportuni per ogni obiettivo di formazione. Proponendo il webinar come ambiente di apprendimento e due declinazioni di straordinaria utilità, classe virtuale e aula estesa. L’articolo vincitore è stato realizzato con il fine di condividere questa visione del progetto didattico, oggi sempre più richiesta anche dal mercato”.

Contattaci

Presto il consenso al trattamento dei dati per finalità di informazione commerciale secondo l’informativa

COMMENTI